Strumenti personali

Biblioteca di Scienze del Farmaco
Polo di Scienze, Farmacologia e Scienze farmaceutiche
This is just a brief note

Sezioni

Tu sei qui: Home / CHI SIAMO / contenuti-chi-siamo / Aree di interesse e patrimonio

Aree di interesse e patrimonio

ultima modifica 28/10/2014 22:11

Nel 2012 nasce il Dipartimento di Scienze del Farmaco (acronimo: DSF), risultato dalla fusione dei preesistenti Dipartimenti di Scienze Farmaceutiche e di Farmacologia e Anestesiologia, che da sempre hanno rappresentato le strutture di riferimento per la ricerca e l'insegnamento delle scienze del farmaco nell'Ateneo patavino.
Nello stesso anno le Biblioteche dei due Dipartimenti, pur conservando ognuna la propria sede fisica, si uniscono e danno origine alla Biblioteca di Scienze del Farmaco.
La biblioteca possiede un considerevole patrimonio librario costituito da:

  • periodici (cartacei ed elettronici);
  • volumi monografici;
  • collezioni di farmacopee e repertori;
  • una collezione di volumi antichi-rari antecedenti il 1830;
  • una raccolta di Tesi di laurea;
  • una collezione di riproduzioni micologiche in cera di fine '800 opera di Egisto Tortori (1829-1893).

Le aree di interesse coprono prevalentemente la chimica e tecnologia farmaceutiche, la farmacologia e la tossicologia, la biochimica e la biologia cellulare nonché le bio- e nanotecnologie farmaceutiche e medico-sanitarie.

Dal 2003 le due Biblioteche dei Dipartimenti prima e la Biblioteca di Scienze del Farmaco poi fanno parte del Polo bibliotecario di Scienze, Farmacologia e Scienze Farmaceutiche.