Strumenti personali

Biblioteca di Scienze del Farmaco
Polo di Scienze, Farmacologia e Scienze farmaceutiche
This is just a brief note

Sezioni

Tu sei qui: Home / COSA CERCHI / contenuti-cosa-cerchi / Materiale a scaffale

Materiale a scaffale

ultima modifica 18/11/2016 09:31
La "Camera delle meraviglie"
Lo strumento più efficace per cercare libri, riviste, ebook, CD,... posseduti dalle biblioteche è il Catalogo di Ateneo.
La ricerca si avvia con parole chiave che generalmente sono parte di un titolo o legate all'argomento di interesse. Risponde a domande quali:
  • l'Ateneo possiede il libro o il periodico cercato?
  • in quale biblioteca è conservato?
  • dove si trova la biblioteca e quali sono gli orari di accesso?
  • quale è la sua posizione sullo scaffale della biblioteca?
  • il materiale è disponibile per il prestito?
  • se è già in prestito, fino a quando?
  • è già prenotato?
Sede di via Jappelli
Il materiale librario, per motivi di sicurezza antincendio, è conservato in un magazzino chiuso al pubblico adiacente alle sale lettura.
I libri e le riviste sono collocati sugli scaffali in base a criteri interni.
Per la consultazione chiedere ai bibliotecari.

Sede di via Marzolo
Le riviste, per motivi di sicurezza antincendio, sono conservate in un magazzino chiuso al pubblico e collocate in base a criteri interni. Per la consultazione chiedere ai bibliotecari.
Il libri si trovano invece in sala lettura, direttamente accessibili all'utenza. Sono collocati sugli scaffali suddivisi per settore scientifico secondo una versione semplificata della "Classificazione della Biblioteca del Congresso" (Library of Congress o LC Classification) che suddivide i soggetti in categorie contraddistinte da lettere maiuscole e numeri.

La collocazione guida l’utente alla posizione del libro sullo scaffale.
E’ composta da più parti riportate in etichetta su tre righe:
  • la prima identifica il settore disciplinare all'interno della biblioteca e corrisponde quindi all’argomento del libro;
  • la seconda è un numero progressivo che identifica la posizione del volume all’interno del settore. Tutti i testi con lo stesso titolo e autore presentano lo stesso numero a prescindere dalla lingua in cui sono stati scritti/tradotti;
  • la terza indica l'edizione in modo tale che alla lettera maggiore corrisponde l'edizione più recente. Quando sono presenti più copie della stessa edizione viene aggiunto un suffisso (es. BIS, TER,...).
In questo modo, individuata la classe, al suo interno troviamo un'ordine cronologico con numerazione crescente dei volumi che a scaffale va da sinistra verso destra.
E' possibile scorrere virtualmente gli scaffali della biblioteca cliccando sulle classi generali (i testi d'esame sono collocati in una sezione separata).

   Logo dello SBA per la "Camera delle meraviglie" con lo slogan "Wunderkammer"

   Immagine dell'etichetta di un libro