Strumenti personali

Biblioteca di Scienze del Farmaco
Polo di Scienze, Farmacologia e Scienze farmaceutiche
This is just a brief note

Sezioni

Tu sei qui: Home / USA LA BIBLIOTECA / contenuti-usa-la-biblioteca / Prestito locale

Prestito locale

ultima modifica 21/12/2015 10:36

Il servizio di informazioni e prestito è disponibile durante tutto l'orario di apertura.

Chi può accedere al servizio

  • studenti dell'Ateneo, docenti, ricercatori, assegnisti, dottorandi, personale tecnico amministrativo e tutti coloro che sono legati da un rapporto formale di ricerca e didattica con l'Ateneo;
  • laureati dell'Ateneo di Padova per i 18 mesi successivi alla data di discussione della tesi;
  • utenti esterni con tessera rilasciata dalle biblioteche del Sistema Bibliotecario di Ateneo.

Condizioni di prestito
Le condizioni generali di prestito sono definite nella relativa Tabella condizioni prestito locale.

Il numero totale di prestiti è da considerarsi a livello di Polo di Scienze, Farmacologia e Scienze Farmaceutiche e non di singola biblioteca.

I testi d'esame (sezione DIDATTICA) sono contrassegnati sul dorso con bollini colorati:

  • bollino rosso =  “Non prestabile” (solo consultazione interna);
  • bollino giallo =  “Didattica a.a.corr. - Notturno” = 0 rinnovi;

     lun-gio: dalle ore 17.00 fino alle ore 10 del giorno successivo
     ven: dalle ore 12.00 fino alle ore 10 del lunedì o primo giorno non festivo successivo

  • bollino verde =  “Didattica - Prestito breve” (15 giorni) =  5 rinnovi per utenti istituzionali, 1 rinnovo per utenti esterni.

Modalità di ritiro
Per ritirare i libri è necessario esibire un documento valido (badge o libretto universitario, tessera SBA per utenti esterni). Il prestito è personale, di conseguenza il ritiro di libri o di altro materiale bibliografico può essere effettuato da una persona diversa dall'interessato solo se munita di delega: fac-simile di delega (PDF).

Opere escluse dal prestito

  • opere stampate prima del 1900, opere rare, di pregio o in cattivo stato di conservazione;
  • opere riservate alla consultazione (enciclopedie, dizionari, atlanti, repertori, etc.);
  • periodici;
  • materiale cartografico;
  • miscellanee, spartiti e partiture musicali, fotografie;
  • opere a fogli mobili.

Le opere acquistate con fondi di ricerca e in prestito al titolare del fondo possono essere richieste in consultazione.

Rinnovi e prenotazioni
Entro la data di scadenza è possibile rinnovare il prestito dei libri fino a 5 volte consecutive per utenti istituzionali, 2 volte per utenti esterni.
Gli utenti NON possono rinnovare i prestiti se:

  • i prestiti sono scaduti;
  • hanno esaurito il numero di rinnovi a disposizione;
  • i libri in prestito nel frattempo sono stati prenotati da altro utente.

E' inoltre possibile prenotare libri che risultino già a prestito ad altri. Al rientro del volume, l'utente sarà avvisato tramite e-mail e avrà 5 giorni di tempo per venire a ritirarlo.
Rinnovi e prenotazioni possono essere richiesti anche via telefono o e-mail.

Avvisi di scadenza
In prossimità della scadenza del prestito viene inviato un e-mail automatico di avviso. Dopo la scadenza del prestito vengono inviati solleciti via SMS o e-mail.

Restituzione
I libri devono essere restituiti presso la sede dove si sono presi a prestito.
Gli utenti possono controllare prestiti e date di restituzione in "La mia tessera della biblioteca" all'interno del Catalogo.
La restituzione può essere effettuata anche da persona diversa dal richiedente senza bisogno di particolari formalità.

La restituzione in ritardo comporta delle sanzioni.
Nel caso di ritardi superiori a 3 giorni nella restituzione di un volume preso a prestito l'utente verrà sospeso dal servizio di prestito nelle biblioteche del polo bibliotecario per un periodo uguale ai giorni di ritardo.

In caso di mancata restituzione per smarrimento o furto,  se si tratta di libri o riviste in commercio,  l'utente è tenuto ad acquistarne un'altra copia oppure a rimborsarne il costo. Se il libro o rivista non sono più in commercio, l'utente ne rimborsarerà il valore indicato dalla biblioteca.

Nel caso in cui il volume venga riconsegnato danneggiato, l'utente è tenuto a corrispondere alla biblioteca il costo della legatura o del restauro. Se il danno non può essere riparato, l'utente è tenuto ad acquistarne un'altra copia oppure a rimborsarne il costo. Se il libro o rivista non sono più in commercio, l'utente ne rimborserà il valore indicato dalla biblioteca.

Maggiori dettagli sulle sanzioni previste dal Sistema Bibliotecario di Ateneo sono riportate nella tabella SANZIONI (PDF).

archiviato sotto:

Per ulteriori informazioni sul servizio di Prestito locale consulta il Portale del Sistema bibliotecario di Ateneo

I colori della DIDATTICA

   Legenda dei bollini colorati per il prestito dei testi d'esame (sezione DIDATTICA)

In evidenza

    Print screen della maschera di login de "La mia tessera della biblioteca"

Accedere a "La mia tessera della biblioteca" nel Catalogo per gestire rinnovi e prenotazioni
Utenti esterni